Il monastero sospeso nei dintorni di Datong

Datong è una piccola città non troppo tristica. Le persone qui sono amichevoli e curiose e fisseranno sicuramente gli stranieri. Per un semplice intrattenimento, fermatevi a una bancarella di chuanr (carne su un bastone) vicino alla Piazza della Bandiera Rossa e chiacchierate con la gente del posto. Non c'è molto da fare a Datong ma questa costituisce un'ottima base per le visite alle attrazioni circostanti. Una di queste è l'Hanging Temple.

Il Monastero pensile è situato a 65 km a sud-est di Datong. Adagiato in modo precario sulla roccia, questo monastero è uno dei luoghi più suggestivi della Cina: un complesso di 40 camere collegate da passerelle a mezz'aria. Sembra essere incastonato nella parete rocciosa ma in realtà è supportato da palafitte. Uno degli ambienti più importanti è la 'Sala delle Religioni' con le statue di Buddha, Confucio e Laozi (fondatore del Taoismo). Costruito nel 490, rinnovato più volte, più di recente nel 1900, gran parte dell'attuale struttura risale alle dinastie Ming e Qing. 

 

blog-single-image