Viaggi in Patagonia

TREKKING PATAGONIA SELVAGGIA

Viaggia dalle strade affollate di Buenos Aires alle remote terre selvagge dell'Argentina e del Cile in questo tour di trekking di 15 giorni. Fai un'escursione nelle acque limpide della Laguna de Los Tres e ammira un lago glaciale circondato da cime frastagliate quando esplori Laguna Torre. Trascorri alcuni giorni nelle profondità della natura selvaggia del Parco Nazionale Torres del Paine, facendo escursioni tra i ghiacciai e osservando gli uccelli nandù e i fenicotteri rosa che si pavoneggiano di fronte a uno sfondo di montagne mozzafiato. Termina con una crociera attraverso il Canale di Beagle e una notte a Buenos Aires, la conclusione perfetta per un'avventura attiva attraverso la natura selvaggia del Sud America.
Giorno 1 - ITALIA - BUENOS AIRES
Benvenuto in Argentina!! Arrivo con volo aereo di linea ed ritrovo in aeroporto. Nel pomeriggio il tuo accompagnatore turistico ti accompagnerà per una passeggiata orientativa di circa 2 ore intorno ad alcune delle principali attrazioni di Buenos Aires. La sera hai la possibilità di uscire per una cena di gruppo. Buenos Aires è la città cosmopolita per eccellenza, quindi ti consigliamo di arrivare un giorno o due prima per vivere la capitale in tutto il suo splendore. Con passione latina, eleganza europea e uno stile distintivo, questa è una città che ti ruberà il cuore. I Portenos (residenti locali) sono orgogliosi della loro città che ha distinti barrios (quartieri), ognuno con il proprio stile. Visita San Telmo per il suo mercato dell'antiquariato del fine settimana e le mostre degli artisti. La Boca è stata colonizzata da ondate di immigrati che hanno costruito edifici dai colori vivaci ed è anche sede della squadra di calcio di livello mondiale Boca Juniors, con murales di famosi calciatori che coprono le pareti del distretto. Infine, Recoleta è il posto giusto per visitare i musei con i ricchi di Buenos Aires.
Giorno 2 - VOLO BUENOS AIRES - EL CALAFATE
Questa mattina, vola a sud da Buenos Aires a El Calafate (circa 3 ore), quindi viaggia in pulmino fino alla città di frontiera di El Chalten, a nord del Glacier National Park (circa 3,5 ore). Escursionisti e alpinisti di tutto il mondo si radunano qui come una posizione centrale dove fare base. L'atmosfera è rilassata e la città è decisamente orientata al tipo all'aperto.
Giorno 3 - EL CHALTEN
I prossimi due giorni affronteremo almeno due dei trekking giornalieri più popolari della zona. Oggi, sei pronto per fare il viaggio di andata e ritorno di 12,5 km fino alla Laguna de Los Tres: una laguna limpida ai piedi del Monte Chalten. Circondata da montagne innevate e suggestive vette granitiche, questa escursione presenta alcuni brevi tratti ripidi, ma essendo una delle escursioni più frequenti, il terreno in sé non è estremamente difficile. Ci si può aspettare di camminare da 6 a 9 ore su sentieri ben segnalati e ben tenuti. Vento e pioggia possono essere le principali sfide che dovrai affrontare in queste escursioni. La sera rilassati nel tuo hotel, magari con una cena con il tuo gruppo.
Giorno 4 - EL CHALTEN
Oggi, fai un'escursione moderata verso Laguna Torre, partendo da vicino all'hotel. Questo trekking nella valle, della durata di circa 7 ore, ti porterà oltre punti panoramici con panorami del Cerro Solo, del Cerro Torre e del Monte Fitz Roy. Vedrai iceberg galleggianti staccarsi dalla parete frontale dello spettacolare ghiacciaio Grande e, all'arrivo a Laguna Torre, sarai testimone delle ripide valli che incorniciano il Cerro Torre: il più alto della sua catena montuosa. Potresti anche riuscire a distinguere un temerario sul lato della montagna che scala una delle sue facce.
Giorno 5 - EL CHALTEN - EL CALAFATE
Concediti un meritato relax al mattino in hotel prima di tornare a El Calafate. Fai il check-in in hotel e magari assaggia del cibo argentino in uno dei tanti ristoranti della città. Se ti senti qualcosa di unico, vai al Museo del ghiaccio della Patagonia, che ospita mostre educative e un cocktail bar fatto di ghiaccio.
Giorno 6 - EL CALAFATE - GHIACCIAIO PERITO MORENO
Oggi, guida verso il ghiacciaio Perito Moreno (circa 1 ora e mezza). Questo è uno dei pochi ghiacciai equilibrati al mondo e con 3 km (1,8 miglia) di larghezza e 30 km (19 miglia) di lunghezza, è uno spettacolo spettacolare. Ci sono più piattaforme di osservazione che si affacciano sul Lago Argentino e offrono un punto di osservazione ideale per osservare e ascoltare la crepa del ghiaccio mentre si tuffa nelle acque sottostanti. C'è anche la possibilità di imbarcarsi in una crociera sul ghiacciaio o anche di aggiungere una mini-escursione su una parte del ghiacciaio del Moreno. Una volta finito di immergerti nella meraviglia di questa formazione naturale, torna a El Calafate per la notte.
Giorno 7 - PARCO NAZIONALE TORRES DEL PAINE
1 GIORNO AL PARCO Preparati per un'altra lunga giornata di viaggio. Al mattino presto, sali su un autobus locale per Cerro Castillo in Cile (circa 5 ore). Qui, fermati a pranzare mentre aspetti il ??furgone di collegamento con il Parco Nazionale Torres del Paine (circa 1 ora e mezza). Seduta all'estremità della terra c'è la maestosa Patagonia cilena. Poche persone hanno l'opportunità di vedere questa zona e coloro che lo trovano difficile da dimenticare. Un tempo estancia di pecore (tipo di ranch), il parco è stato istituito nel 1959. Questo è un magnifico paese di trekking dove abbondano nandu, condor e fenicotteri rosa. All'arrivo nel Parco Nazionale Torres del Paine, molto probabilmente verrai accolto da un branco di guanachi, parenti di alpaca. Questi strani animali offrono grandi opportunità fotografiche ma non si avvicinano troppo; è probabile che ti sputino addosso. C'è anche una delle migliori pesca alla trota e al salmone del mondo. Il vero protagonista dello spettacolo è il paesaggio circostante. Con laghi scintillanti, cascate zampillanti, ghiacciai e montagne impressionanti, gran parte del tempo il trekking viene trascorso a bocca aperta davanti a ciò che ci circonda. Il trekking più popolare in questa zona è conosciuto localmente come Base Las Torres (la base della torre), il tuo leader ti consiglierà quando fare questa escursione, a seconda delle condizioni meteorologiche. Un'altra escursione disponibile è verso il Refugio Los Cuernos (The Horns' Lodge). Questo trekking è lungo, ma offre viste eccellenti di questa particolare sezione del parco conosciuta anche come Los Cuernos del Paine (Le corna). Potresti anche avere il tempo di fare una breve visita al Salto Grande, la cascata più grande del parco. I trekking sono classificati da moderati a difficili e si avventurano lungo sentieri chiaramente segnalati. Di solito camminerai tra le 5 e le 8 ore al giorno. Il clima in Patagonia è un fattore importante da considerare: preparati al clima freddo, umido e ventoso.
Giorno 8 - PARCO NAZIONALE TORRES DEL PAINE
2 GIORNO AL PARCO Preparati per un'altra lunga giornata di viaggio. Al mattino presto, sali su un autobus locale per Cerro Castillo in Cile (circa 5 ore). Qui, fermati a pranzare mentre aspetti il ??furgone di collegamento con il Parco Nazionale Torres del Paine (circa 1 ora e mezza). Seduta all'estremità della terra c'è la maestosa Patagonia cilena. Poche persone hanno l'opportunità di vedere questa zona e coloro che lo trovano difficile da dimenticare. Un tempo estancia di pecore (tipo di ranch), il parco è stato istituito nel 1959. Questo è un magnifico paese di trekking dove abbondano nandu, condor e fenicotteri rosa. All'arrivo nel Parco Nazionale Torres del Paine, molto probabilmente verrai accolto da un branco di guanachi, parenti di alpaca. Questi strani animali offrono grandi opportunità fotografiche ma non si avvicinano troppo; è probabile che ti sputino addosso. C'è anche una delle migliori pesca alla trota e al salmone del mondo. Il vero protagonista dello spettacolo è il paesaggio circostante. Con laghi scintillanti, cascate zampillanti, ghiacciai e montagne impressionanti, gran parte del tempo il trekking viene trascorso a bocca aperta davanti a ciò che ci circonda. Il trekking più popolare in questa zona è conosciuto localmente come Base Las Torres (la base della torre), il tuo leader ti consiglierà quando fare questa escursione, a seconda delle condizioni meteorologiche. Un'altra escursione disponibile è verso il Refugio Los Cuernos (The Horns' Lodge). Questo trekking è lungo, ma offre viste eccellenti di questa particolare sezione del parco conosciuta anche come Los Cuernos del Paine (Le corna). Potresti anche avere il tempo di fare una breve visita al Salto Grande, la cascata più grande del parco. I trekking sono classificati da moderati a difficili e si avventurano lungo sentieri chiaramente segnalati. Di solito camminerai tra le 5 e le 8 ore al giorno. Il clima in Patagonia è un fattore importante da considerare: preparati al clima freddo, umido e ventoso.
Giorno 9 - PARCO NAZIONALE TORRES DEL PAINE
3 GIORNO AL PARCO Preparati per un'altra lunga giornata di viaggio. Al mattino presto, sali su un autobus locale per Cerro Castillo in Cile (circa 5 ore). Qui, fermati a pranzare mentre aspetti il ??furgone di collegamento con il Parco Nazionale Torres del Paine (circa 1 ora e mezza). Seduta all'estremità della terra c'è la maestosa Patagonia cilena. Poche persone hanno l'opportunità di vedere questa zona e coloro che lo trovano difficile da dimenticare. Un tempo estancia di pecore (tipo di ranch), il parco è stato istituito nel 1959. Questo è un magnifico paese di trekking dove abbondano nandu, condor e fenicotteri rosa. All'arrivo nel Parco Nazionale Torres del Paine, molto probabilmente verrai accolto da un branco di guanachi, parenti di alpaca. Questi strani animali offrono grandi opportunità fotografiche ma non si avvicinano troppo; è probabile che ti sputino addosso. C'è anche una delle migliori pesca alla trota e al salmone del mondo. Il vero protagonista dello spettacolo è il paesaggio circostante. Con laghi scintillanti, cascate zampillanti, ghiacciai e montagne impressionanti, gran parte del tempo il trekking viene trascorso a bocca aperta davanti a ciò che ci circonda. Il trekking più popolare in questa zona è conosciuto localmente come Base Las Torres (la base della torre), il tuo leader ti consiglierà quando fare questa escursione, a seconda delle condizioni meteorologiche. Un'altra escursione disponibile è verso il Refugio Los Cuernos (The Horns' Lodge). Questo trekking è lungo, ma offre viste eccellenti di questa particolare sezione del parco conosciuta anche come Los Cuernos del Paine (Le corna). Potresti anche avere il tempo di fare una breve visita al Salto Grande, la cascata più grande del parco. I trekking sono classificati da moderati a difficili e si avventurano lungo sentieri chiaramente segnalati. Di solito camminerai tra le 5 e le 8 ore al giorno. Il clima in Patagonia è un fattore importante da considerare: preparati al clima freddo, umido e ventoso.
Giorno 10 - PUERTO NATALES
Sarai accompagnato in un tour guidato di un'intera giornata in un'altra parte del Parco Nazionale Torres del Paine, inclusa una visita al Lago Grey prima del trasferimento a Puerto Natales (circa 3 ore) dove trascorrerai la notte. Un tempo un modesto porto di pescatori e ora una porta di accesso a Torres, non ci sarà molto tempo per esplorare Puerto Natales, ma si spera che tu possa avventurarti a cena e provare un po' di birra o vino boutique in città.
Giorno 11 - USHUAIA
Oggi, riprendi la strada per un viaggio panoramico in autobus in Argentina e nella città più meridionale del mondo, Ushuaia (circa 14 ore in totale). Inutile dire che dovresti armarti del tuo libro preferito, del tuo lettore musicale, di alcune bevande e snack per il viaggio.
Giorno 12 - USHUAIA
Ushuaia è la porta d'accesso al Parque Nacional Tierra del Fuego, l'unico parco costiero dell'Argentina. Questa mattina, intraprendi una gita in barca inclusa sul Canale di Beagle. Osserva la fauna marina tra le piccole isole e le insenature lungo questo corso d'acqua, che prende il nome dalla nave da spedizione di Charles Darwin, la HMS Beagle.
Giorno 13 - USHUAIA
Oggi hai un giorno libero per esplorare il sud di Ushuaia e i suoi dintorni, quindi perché non prenotare una delle attività opzionali offerte. Potresti fare un tour dei pinguini per vedere una serie di specie diverse, la maggior parte delle quali abita l'isola di Martillo. Altrimenti, potresti fare un'escursione al Martial Glacier, vicino all'omonima catena montuosa, che offre viste panoramiche sul Canale di Beagle.
Giorno 14 - BUENOS AIRES
Ritorno a Buenos Aires in aereo. Avrai intenzione di tornare nella capitale argentina nelle prime ore del pomeriggio, tuttavia il tuo capogruppo avviserà di eventuali modifiche. Mentre torni nella grande città, assapora uno dei tanti ristoranti offerti e magari dai un'occhiata alla vivace vita notturna di Buenos Aires con i tuoi compagni di viaggio.
Giorno 15 - BUENOS AIRES E RITORNO IN ITALIA
Poiché non sono previste attività, sei libero di partire in qualsiasi momento. Se non hai avuto l'opportunità di vedere Buenos Aires prima del tuo tour in Patagonia, perché non adesso? Ci sono un sacco di gallerie, musei ed edifici storici per farti divertire. Sul lato est di Plaza de Mayo troverai la Casa Rosada, il palazzo presidenziale rosa dove Eva Peron apparve sul balcone davanti ai fan adoranti negli anni '40. C'è anche un Museo Evita, dedicato alla vita (e agli abiti) di questa famosa figura. MALBA è un'incredibile galleria d'arte che espone una collezione privata, tra cui opere di Frida Kahlo e Diego Rivera, e grandi mostre temporanee.

La quota di viaggio include:

- PASTI: 14 Colazioni, 3 Pranzi, 3 cene

- TRASPORTI :Volo interno, Bus locale, Veicolo privato, Barca

- 11 Pernottamenti in hotel, 3 pernottamenti in Campeggio

- Buenos Aires - Passeggiata di orientamento guidata dal leader

- El Chalten - Escursione di un giorno alla Laguna Torre

- El Chalten - Escursione di un giorno alla Laguna de los Tres

- El Calafate - Gita di un giorno al ghiacciaio Perito Moreno

- El Calafate - Ingresso al Parco Nazionale Los Glaciares

- Torres del Paine - 3 notti in campeggio ed escursioni con guida locale esperta

- Torres del Paine - Visita di un'intera giornata al Parco Nazionale Torres del Paine

- Ushuaia - Crociera nel Canale di Beagle


La quota di viaggio non include:

- -Volo Intercontinentale Italia - Argentina A/R (Il volo aereo verrà quotato in agenzia su richiesta dell'interessato)

- -Pasti non menzionati nel programma

- -Tutto quanto non menzionato in "Cosa Comprende"

- -Assicurazione viaggio

- Supplemento Camera Singola (€720) a persona

Richiedi Informazioni Tour

E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere



Le destinazioni di viaggio

Scegli la meta del tuo prossimo viaggio con Explore Today