Viaggi Birmania

Birmania Travel Break TOUR DI GRUPPO EASY

Un tour per conoscere alcune delle località più belle Birmania. FORMULA BUDGET EASY Dalla ex capitale Yangon a Bagan, con i suoi 2.000 templi, da Mandalay, centro spirituale del paese, al Lago Inle, spettacolare bacino d'acqua dolce.
Giorno 1 - MILANO - MANDALAY
Voli di linea per Mandalay. Pasti a bordo.
Giorno 2 - MANDALAY
Trasferimento all'arrivo. Sosta ad Amarapura, dove si trova l' U Bein, il ponte di tek più lungo al Mondo, ben 2 km e mezzo a palafitta, sul placido lago Taungthaman. Pernottamento.
Giorno 3 - MANDALAY
Colazione. Visita della città vecchia, memore della dinastia Konpaung che dal XIX secolo, fino al avvento degli inglesi, dominarono il Myanmar, donando alla loro capitale un aspetto sofisticato e di grande estro architettonico, spirituale e delle arti come la Cittadella ed il Forte , le pagode Kuthodaw, sede del sinodo , nel 1857, di migliaia di monaci , per stabilire i canoni dei testi scari del buddismo theravada e i cui precetti, ben 729, furono scolpiti, su ordine del re Mindon, su lastre di marmo disposte secondo i quattro punti cardinali, il pregiato Shwenandaw, dai ricchi intarsi e jatakas in legno di sandalo, che funse anche da monastero per i rampolli della famiglia reale e delle primogeniture , il Buddha dorato del Mahamuni, risalente al XII secolo e proveniente dal odierno Rakhine e altre mirabili costruzioni del cosidetto " rinascimento thibaw ". Pranzo. Pernottamento.
Giorno 4 - MANDALAY - BAGAN
Colazione. All'alba (ore 5 - 5:30) sveglia molto presto per assistere, nella pagoda Mahamuni, bel esempio di struttura rakhine del XIII sec., alla cerimonia del lavaggio del volto del Buddha Lokesh Wara. Al mattino presto, escursione in battello a Mingun, sito reale lungo le sponde del Irrawaddy, noto per la Pahtodawgyi o pagoda Pondaw, incompiuta, del re Alawth-Bu e la Shymbyurme, anche detta Myatheiydan, con 8 terrazze concentriche in marmo bianco e dove si ripetono , per 90 volte, le spire e gironi del sacro monte Meru . Trasferimento a Bagan con arrivo nel pomeriggio. Escursione al mercato tradizionale del thanaka, il miraoloso legno di sangalo che si vende ancora per contrattazione e baratto. Pernottamento.
Giorno 5 - BAGAN
Colazione. Intera giornata di visita del sito archeologico, uno dei piu significativi e importanti nel Mondo, ciò che ci resta di una leggendaria civiltà , che a partire dal XI sec. sotto l'egida del re - mecenate Anawratha, fino al 1287 con l'ascesa del Kublai Khan, fu il fulcro di un potente reame mon e dove affluirono i migliori architetti e scultori dell'epoca, realizzando oltre 6138 fra pagode funerarie , templi e altre strutture religiose di assoluta magnificenza, fra cui la Thatbynnyu, che con i suoi 60 m è una delle architetture piu elevate del sito, la spettacolare Shwezigon, risalente al 1300 , la cui caratteristica guglia dorata funse da prototipo stilistico per tutte le pagode medievali del Myanma, la raffinata Ananda, le strutture a fortezza del Soemyingi, i templi affrescati del Gubyagkyi e del Lawkahteikphan, i bassorilievi Nanpaya , le possenti strutture del Dammayangyi e del Htilominlo e molto altro ancora. Cena. Pernottamento.
Giorno 6 - BAGAN
Colazione. Visita al villaggio Minnathu, dove sorgono alcune strutture sacre fra le più antiche di Bagan, fra cui la pagoda e monastero Laymyethna, la splendida Payathonzu, riccamente affrescata, il monastero scolpito nella grotta, il Nandapinnya, adorno di terrazze merlate e shikara di alta fattura. Si prosegue con il Monte Popa, l' Olimpo dei 27 spiriti custodi nat della tradizione pagana shan, realizzato sul picco di un vulcano estintosi circa sei millenni di anni fa . Pernottamento.
Giorno 7 - BAGAN - KALAW
Colazione. Trasferimento via terra per Kalaw, attraversando le fertili pianure chin, contornate da palmeti, piantagioni di dattero, caffe, terrazzamenti coltivati a the e cardamomo e schivi villaggi rurali , fino alle alture delle Shan Highlands, dal clima mite e primaverile tutto l'anno e per i numerosi chalet di inizi ottocento in stile inglese, qui realizzati dalle famiglie dei notabili e borghesi , come residenze invernali e le distese di piantagioni di pepe e vigneti . Pausa rigenerante ai vigneti shan di Morsbach, sulle alture della cittadina di Taungyi, capoluogo shan, dove degustare dei gustosi vini o passeggiare fra i vigneti, qui importati nel XIX sec. da un ricco mercante scozzese. Pernottamento.
Giorno 8 - KALAW - INLE
Colazione. Visita delle grotte Pindaya, disseminate di circa 15630 statue di diverse dimensioni e fattura, qui poste a partire dal XVIII sec. come voto e alcune di rare bellezza per non dire uniche testimonianze di vecchie scuole di iconografia oltre che arte orafa ormai scomparse. Breve sosta al monastero Shwe Yan Pyay, forse uno dei piu fotografati e celebri del Myanmar, dalle caratteristiche finestre ogivali e la struttura a palafitta quadra, tipica dello stile pali. Pernottamento.
Giorno 9 - INLE
Colazione. Colazione. Giornata di scoperta del lago Inle, ecosistema praticamente unico al Mondo, a circa 965 mslm e dal clima mite durante tutto l'anno, dove molte delle etnie pao, taungyo e intha qui convivono in grande armonia, fra villaggi a palafitta, orti galleggianti e splendidi paesaggi che attorniano lo specchio lacustre, solcato dai pescatori volanti, così chiamati per l'abitudine di remare con un piede solo, la loro piroga, quasi sospesi e in perfetto equilibrio. Fra le varie sorprese di questo luogo , si andrà alla scoperta del monastero Nga Pe Chaung, popolato da gatti venerati come le reincarnazioni dei vecchi abati, i borghi palaung di In Phaw Khone e Nampan con i laboratori artigianali di varie origini , fra cui quelli per la lavorazione della seta ricavata dalle fibre di loto e il suggestivo Indein, dove piu di mille stupa, risalenti al XIII sec. fanno capolino qua e la fra le alture di Ohak. Cena. Pernottamento.
Giorno 10 - INLE - YANGON
Colazione. Volo di linea per Yangon. Assistenza al arrivo. Visita della ex-capitale,forse la più complessa e affascinante amalgama di influenze culturali e architettoniche fra le città asiatiche di stampo vittoriano , dove pagode buddiste, templi induisti o chiassosi e decadenti vicoli di mercanti mandarini, si alternano ad eleganti palazzi , cattedrali e viali di britannica memoria, fra cui si citano il maestoso colosso del Buddha Lokeshwara, nel tempio Chauktagyi, la pagoda dei Cento Guerrieri, detta Botataung, i quartieri indiano, con il variopinto Sri Kali, eretto dai primi mercanti proveniente dal Kerala, nel XIX sec. e Theingyi Zei con le erboristerie e i mercati tipici, la cattedrale di St. Mary in stile orange e , al tramonto, la possente Shwedagon, eretta sull'altura sacra di Singuttara e che al suo interno racchiude centinaia di strutture votive come chiostri, templi, sale di preghiera e viali dei pellegrini. Pernottamento.
Giorno 11 - YANGON - MILANO
Colazione. Sosta al Kalewa Tayewa, una delle piu importanti scuole di formazione monastico del Myanmar , dove si insegnano ai giovani allievi non solo le sacre scritture della liturgia buddista ma anche i mestieri e la condotta per affrontare la vita claustrale da adulti. Trasferimento alla partenza. Voli di linea per Milano Malpensa. Pasti a bordo.
Giorno 12 - MILANO
Arrivo a Milano e fine del viaggio

 

QUOTA SOLO TOUR / PERSONA IN CAMERA DOPPIA :  €  1.700

 

La quota comprende

Tutti i trasferimenti in Birmania per il tour, pernottamento e prima colazione

in hotel turistici di 3 stelle selezionati, visite con guide locali in italiano.

 

ATTENZIONE

le partenze e le quote saranno garantite con un minimo per partenza di 6/8 partecipanti

 

QUOTA VOLO DALL'ITALIA PER LA BIRMANIA su richiesta a partire da € 750

la quota volo varia a secondo delle date e della disponibilità

 

 

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo per questo viaggio

E' un viaggio di nozze?    Si    No
Ha bisogno del volo intercontinentale?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere